LABORATORI

  TEATRO D’IMPRESA 
LA COMUNICAZIONE

Finalità:  

Creare motivazione e coinvolgimento nei partecipanti in maniera esperienziale, divertente e al tempo stesso incisiva ed efficace.                                                 Rafforzare l’integrazione e lo spirito di squadra.                                                         Favorire le relazioni e la comunicazione all’interno del proprio contesto lavorativo.     Sviluppare soft skills e pensiero positivo.        

Vantaggi:

impatto emotivo, livello di coinvolgimento e superamento delle resistenze attraverso il piano rappresentativo.
Spesso il lavoro aziendale è austero e i dipendenti stessi considerano il lavoro come freddo, poco creativo.

Modalità di intervento:

1. team building 2. un percorso di animazione pedagogica 3. un role playing più strutturato come il gioco di ruolo, l’elaborazione drammaturgica (con parole chiave), la costruzione dei plot  4. un role playing non strutturato; il racconto di se stessi schermato dalla rappresentazione  5. public speaking ovvero la gestione di conflitti e criticità (stress, cambiamento) 6. story telling attraverso dei videoclip.  Un video emozionale utile a trasmettere i propri valori (o punti di forza) e migliorare la propria autostima.

Operatori Qualificati:

Gli operatori, o meglio facilitatori, attivatori di Etherna Teatro hanno preso parte al percorso formativo: “PORTARE IL TEATRO NELLE IMPRESE VENETE con attestato acquisito nell’ambito degli Interventi di politica attiva per il lavoro (Codice progetto 3706-1-1401-2016), grazie al Fondo Sociale Europeo nel Veneto

FOTO X SITO

TRUCCO E ACCONCIATURA TEATRALE E CINEMATOGRAFICA 

Una formula intensiva, strutturata in esercitazioni pratiche guidate, dapprima individuali, poi in coppia, che permetteranno ai frequentanti di conoscere e sperimentare in prima persona l’attività del make-up artist specializzato nella realizzazione del trucco teatrale e cinematografico e dell’acconciatura degli artisti prima del loro ingresso in scena.

Il coordinamento tecnico-artistico del corso è affidato a Cristiana Bertini, collaboratrice del reparto trucco del Gran Teatro La Fenice di Venezia, che vanta una lunga e ricca esperienza in ambito del teatro lirico, di prosa e del cinema nazionale ed internazionale.

Si sperimenteranno le tecniche di make up e acconciature in epoche diverse, ‘700, ‘800 e ‘900 e, le acconciature storiche, affrontando le differenze tra trucco cinetelevisivo e teatrale. Durante la pratica, si accennerà a tecniche e storia del trucco.

Programma:
Tecniche di trucco teatrale/Tecniche di acconciatura storica/ Esercitazioni pratiche  Periodo e durata: da concordare

2019_07_18_Accademia_Paola_Foto_Lettura-espressiva-scaled

                                                       LETTURA ESPRESSIVA                                                             (con accenni all’ortoepia e alla fonetica articolatoria)

Rivolto a coloro che per motivi di carattere professionale o per altre ragioni, ritengono di dover migliorare la propria pronuncia dell’italiano e, attraverso la lettura, catturare l’attenzione dei propri interlocutori, raggiungendo una certa eleganza verbale.

Il corso consiste in una breve parte di esercizi di respirazione e rilassamento, postura e fonazione, allenamento muscolare vocale (voce in movimento, voce nello spazio) e di articolazione. Contemporaneamente allo studio, durante la pratica della lettura, degli accenti, della pronuncia (inflessione dialettale), dell’intenzione comunicativa e della lettura espressiva (emozioni, intensità, tono, tempo, volume, ritmo).

Per imparare a parlare e  leggere in pubblico con efficacia e disinvoltura, a gestire la voce rendendola coerente con le emozioni.

Inoltre, poiché la voce è anche lo specchio del nostro mondo interiore e ci aiuta ad entrare in relazione con le nostre emozioni più profonde, potrà migliorare l’autostima e la comunicazione interpersonale.

                                                       MASCHERA NEUTRA                                                       (maschera pre espressiva)

Modalità:

1. Preparazione fisica con esercizi sul movimento (conoscenza del corpo e del ritmo, gestualità, sintesi del gesto e del movimento, rapporto con lo spazio)                            2. Pratica della tecnica teatrale con la maschera neutra (scoperta del gioco teatrale e delle sue regole, alterazione del comportamento quotidiano per lo sviluppo di una presenza scenica attraverso esercizi/giochi proposti ed elaborati dai Maestri Jaques Lecoq ed Etienne Decroux)                                                                                                       3. Gioco con le tecniche di improvvisazione (improvvisazione ‘guidata’ utilizzando la tecnica appresa e un tema proposto dagli studenti)

lab maschere 1

     MASCHERA ESPRESSIVA, DI INVENZIONE, INTERA DI TRADIZIONE   

                                       (miti e fiabe)                                                  

Queste maschere, così complesse, offrono una tipologia umana molto varia (la giovane, il re, la principessa, il vecchio…) e guidano l’attore sui sentieri dell’immaginazione …

                                                       IL GIOCO DEL TEATRO                                                         (per bambini e ragazzi)

GIOCHI di movimento, psicomotricità, ritmo, oggetti musicali, ascolto e condivisione, improvvisazioni singole e di gruppo, maschera neutra

“Il GIOCO non è competizione, non è conflitto. Non ci sono perdenti né vincitori. E’ un processo senza fine attraverso il quale ci si può manifestare, esprimere, scoprire”. GIOCARE attraverso il TEATRO è come far crescere un albero da un piccolo seme.
Da compiti semplici maturerà un senso profondo e dalle prime sensazioni un sentimento forte, sviluppando così ogni gioco fino a farlo diventare TEATRO.

Modalità da concordare:
per fasce d’età 
Luoghi: spazio Etherna Teatro oppure direttamente presso gli Istituti scolastici (mandato per esterni)